Homepage 2018-07-03T12:16:58+00:00

Chi siamo

Siamo una società specializzata in software & service design in grado di progettare e realizzare soluzioni su misura per le imprese di servizio che necessitano di piattaforme informatiche per la gestione e o il controllo dei servizi resi alla propria clientela

Come operiamo

Il nostro approccio è orientato al cliente e all’utente finale sia che si tratti dell’utilizzatore di un applicativo sia che si tratti del fruitore di un servizio

Software & Solutions

è la divisione competente per la progettazione e la realizzazione delle soluzioni informatiche.

Project & Solutions

è la divisione competente per la progettazione di servizi.

Alberto Armida

Classe 1981, fin da bambino si sente attratto da tutto quello che ha a che fare con la tecnologia per poi scoprire (alla veneranda età di 10 anni) che la sua passione era l’informatica e la progettazione di sistemi.
Dopo il diploma di Liceo Scientifico Tecnologico consegue la Laurea in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Milano con una tesi sulla progettazione ed implementazione di un software per il rilascio automatico di aggiornamenti su ERP enterprise nel settore bancassicurazione.
Parallelamente agli studi universitari inizia a lavorare come programmatore, iter che gli consente di collaborare con numerose realtà nazionali e multinazionali affiancando quindi la formazione universitaria ad esperienze reali di sviluppo.
Nella sua ormai ventennale esperienza lavorativa ha accumulato numerose esperienze in ambito bancario, assicurativo e logistico nelle quali ha sempre cercato di apportare una impronta innovativa rispetto alle normali e canonizzate procedure di sviluppo software, adottando una metodologia di progettazione che ponga il cliente e le sue necessità al centro dell’iter di sviluppo ponendo quindi il software al servizio del cliente.
Nel 2017 approda in In.Genious della quale assume la direzione tecnica della divisione Software&Solutions con la specifica mission di progettare soluzioni innovative (con particolar riguardo al settore logistico) utilizzando le emergenti tecnologie di Machine Learning ed IA.

Nel (poco) tempo libero che gli resta potete vederlo dilettarsi al pianoforte, al sintetizzatore o al basso elettrico e ad armeggiare con strani modellini (volanti e non).

Classe 1963, è il tipo di persona che non dovete invitare a casa vostra perché potreste ritrovarlo a raddrizzare i quadri. È fatto così … deve mettere ordine.
E poi deve leggere, leggere, leggere. Tutto e ovunque, il quotidiano camminando per strada e rischiando di sbattere contro un palo, romanzi o saggi per prendere sonno, documenti tecnici per tenersi aggiornato.
Matematico mancato, si occupa di soft services da più di trent’anni. Nel presentare al Comitato Organizzativo di Torino 2006 il progetto per i servizi di housekeeping e pulizia dei siti olimpici, disse la storica frase: «Amo occuparmi di pulizia perché mi consente di fare matematica» una provocazione, ma non più di tanto. Così l’uomo dei numeri che ama le lettere (o viceversa) si ritrova a progettare servizi dai primi anni novanta, tornando saltuariamente a lavorare sul campo per la gestione di importanti contratti. Teoria e pratica.
Ambienti pubblici e privati, ospedali e treni, nulla lo spaventa se c’è da offrire il proprio servizio alle imprese di servizio e, per questo, fonda In.genious nel 2016 dando vita all’attuale divisione Project&Solutions.
Quando non lavora (ogni tanto succede) pensa a cosa potrà fare quando, finalmente, tornerà a lavorare.

Augusto Bonifazio

Alberto Armida

Classe 1981, fin da bambino si sente attratto da tutto quello che ha a che fare con la tecnologia per poi scoprire (alla veneranda età di 10 anni) che la sua passione era l’informatica e la progettazione di sistemi.
Dopo il diploma di Liceo Scientifico Tecnologico consegue la Laurea in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Milano con una tesi sulla progettazione ed implementazione di un software per il rilascio automatico di aggiornamenti su ERP enterprise nel settore bancassicurazione.
Parallelamente agli studi universitari inizia a lavorare come programmatore, iter che gli consente di collaborare con numerose realtà nazionali e multinazionali affiancando quindi la formazione universitaria ad esperienze reali di sviluppo.
Nella sua ormai ventennale esperienza lavorativa ha accumulato numerose esperienze in ambito bancario, assicurativo e logistico nelle quali ha sempre cercato di apportare una impronta innovativa rispetto alle normali e canonizzate procedure di sviluppo software, adottando una metodologia di progettazione che ponga il cliente e le sue necessità al centro dell’iter di sviluppo ponendo quindi il software al servizio del cliente.
Nel 2017 approda in In.Genious della quale assume la direzione tecnica della divisione Software&Solutions con la specifica mission di progettare soluzioni innovative (con particolar riguardo al settore logistico) utilizzando le emergenti tecnologie di Machine Learning ed IA.

Nel (poco) tempo libero che gli resta potete vederlo dilettarsi al pianoforte, al sintetizzatore o al basso elettrico e ad armeggiare con strani modellini (volanti e non).

Augusto Bonifazio

Classe 1963, è il tipo di persona che non dovete invitare a casa vostra perché potreste ritrovarlo a raddrizzare i quadri. È fatto così … deve mettere ordine.
E poi deve leggere, leggere, leggere. Tutto e ovunque, il quotidiano camminando per strada e rischiando di sbattere contro un palo, romanzi o saggi per prendere sonno, documenti tecnici per tenersi aggiornato.
Matematico mancato, si occupa di soft services da più di trent’anni. Nel presentare al Comitato Organizzativo di Torino 2006 il progetto per i servizi di housekeeping e pulizia dei siti olimpici, disse la storica frase: «Amo occuparmi di pulizia perché mi consente di fare matematica» una provocazione, ma non più di tanto. Così l’uomo dei numeri che ama le lettere (o viceversa) si ritrova a progettare servizi dai primi anni novanta, tornando saltuariamente a lavorare sul campo per la gestione di importanti contratti. Teoria e pratica.
Ambienti pubblici e privati, ospedali e treni, nulla lo spaventa se c’è da offrire il proprio servizio alle imprese di servizio e, per questo, fonda In.genious nel 2016 dando vita all’attuale divisione Project&Solutions.
Quando non lavora (ogni tanto succede) pensa a cosa potrà fare quando, finalmente, tornerà a lavorare.